In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Gira armato in paese, scatta la perquisizione: sequestrate pistole giocattolo

I carabinieri hanno denunciato per procurato allarme un 24enne: aveva tolto i tappi rossi

1 minuto di lettura
Ecco le pistole trovate a casa del nigeriano 

VESCOVANA. Aveva portato con sé facendole vedere ad altre persone delle armi, così i carabinieri della stazione di Boara con in mano un decreto di perquisizione firmato dalla procura di Rovigo hanno trovato a casa di M.S. nigeriano di 24 anni residente a Vescovana, numerose pistole giocattolo dalle quali era stato tolto il tappo rosso. Le armi finte sono state sequestrate e lui è stato denunciato per procurato allarme.

I commenti dei lettori