Litiga con la compagna e aggredisce i militari

GRANTORTO

Litiga con la compagna, i carabinieri intervengono e vengono aggrediti. Un 34enne di San Pietro in Gu, Hamza Lhasni, originario del Marocco, è stato arrestato venerdì sera dai militari di Carmignano di Brenta in collaborazione con i colleghi del Norm di Cittadella. Le forze dell’ordine sono intervenute nell’abitazione di una donna di 46 anni, di Grantorto, intorno alle 19.30: era scoppiata una lite con l’arrestato, entrambi avevano alzato il gomito e la situazione stava degenerando. Arrivati sul posto i carabinieri sono stati aggrediti dal trentenne che, a più riprese, si è scagliato contro di loro, provocando anche una lieve contusione alla mano ad uno dei militari. È stato quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Nei confronti dell’uomo è scattata la misura dei domiciliari: ieri, per il rito direttissimo, è stato convalidato l’arresto e rinviato il processo. —


S. B.

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi