Contenuto riservato agli abbonati

I “ragazzi terribili” del rugby piangono il professor Bertaggia

Il professor Diego Bertaggia aveva 73 anni

Padovano, aveva 73 anni e aveva insegnato a lungo chimica allo Scalcerle e alimentazione al Pietro d’Abano. Le squadre studentesche seguite dal docente vinsero importanti tornei sportivi 

PADOVA. Il placcaggio decisivo gliel’ha sferrato il Covid-19, anche se negli ultimi anni una malattia subdola lo aveva costretto al ricovero in casa di riposo. Se n’è andato il 28 gennaio il professor Diego Bertaggia, 73 anni, che per quarant’anni è stato insegnante di chimica all’istituto tecnico Scalcerle di Padova e di scienze dell’alimentazione all’istituto alberghiero Pietro d’Abano. Un docente molto amato dai suoi studenti, sia per le sue qualità didattiche che per quelle umane.

In particolare, Bertaggia ha legato il suo nome alla passione per il rugby, spendendosi come dirigente accompagnatore ed avviando a questo sport decine di ragazzi tra gli anni ’70 e i primi anni ’80.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Il primo Airbus A340 atterra in Antartide, l'impresa epocale della Hi Fly apre la via del turismo

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi