Albero cade sulla strada 6 ore per liberarla

CURTAROLO

Sono durate sei ore, dalle 18. 30 di sabato a oltre la mezzanotte le operazioni di taglio e rimozione di un grosso albero caduto lungo la provinciale via Argine di Villabozza, tra i Mulini di Agugiaro e la storica Villa Bozza, al confine fra i comuni di Curtarolo e San Giorgio delle Pertiche. Nella caduta l’albero ha strappato il guardrail e rotto la recinzione di una proprietà senza causare danni alla storica villa né provocare feriti perché nessun mezzo transitava. Ventisei pompieri di due squadre, giunti dal distaccamento volontari di Santa Giustina in Colle e da Padova con un’autopompa, un’autogru e una piattaforma aerea, hanno proceduto a una sramatura della pianta per poi sezionare il gigantesco tronco del peso di 16 quintali e liberare la strada. Sono intervenuti anche i tecnici della società telefonica poiché i rami si erano impigliati sui fili Telecom. Un altro albero, considerato a rischio caduta, è stato sfrondato e messo in sicurezza in attesa di una valutazione da parte dei tecnici del verde pubblico.


Sul posto per deviare il traffico della strada chiusa, di collegamento tra Limena e Villa del Conte, i carabinieri e la Protezione Civile di Curtarolo. Sarebbe comunque necessario procedere con un’opera di bonifica del verde dell’intero tratto perché anche altri 11 alberi sono nelle stesse condizioni: stanno marcendo, uccisi dai rampicanti da decenni avviluppatisi e dall’altalenante manutenzione. —



Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi