Contenuto riservato agli abbonati

Irma ed Ernesto spenti dal Covid a pochi giorni di distanza: nessuno ha mai saputo del destino dell'altra

Irma Vedovato, 79 anni, insieme al marito Ernesto Formentin

Lutto a Piombino Dese, Irma Vedovato aveva 79 anni ed  era stata ricoverata a Camposampiero. Non ha mai saputo della scomparsa del consorte, il progettista Formentin

PIOMBINO DESE. Marito e moglie stroncati dal Covid a diciotto giorni di distanza l’uno dall’altra.

Domenica 17 gennaio alla Rianimazione dell’ospedale di Camposampiero, dov’era ricoverata dalla fine dell’anno, è morta Irma Vedovato: avrebbe compiuto 80 anni a febbraio ed era originaria didi Fossalta di Trebaseleghe. Irma è spirata diciotto giorni dopo la scomparsa del marito Ernesto Formentin, 86 anni, stimato progettista ed ex consigliere comunale, colpito dallo stesso virus.

La coppia, che abitava in una villetta in via Ronchi Destra 2, si era ammalata contemporaneamente. Ed era la moglie che si dedicava quasi interamente al marito, da quando nel 2012 era stato colpito da ischemia cerebrale. Formentin era risultato positivo ma con lievi sintomi e non era mai stato ricoverato mentre la mancanza della moglie, costretta al ricovero, lo avrebbe debilitato ulteriormente.

Qualche giorno dopo Natale, per mancanza di ossigenazione, Irma Vedovato è stata costretta a lunghi giorni in terapia intensiva, sedata ed intubata a causa della polmonite bilaterale. Ma da allora le sue condizioni non sono mai migliorate. Fatali sono risultati anche i problemi cardiaci che Irma aveva accusato in passato.

Non ha mai saputo che il marito Ernesto era stato portato via dal virus. Viste le condizioni compromesse, il personale medico ha autorizzato un figlio a farle un’ultima visita. Ora i figli della coppia esprimono il loro grazie al personale medico dell’ospedale Cosma per il loro prodigarsi.

Irma Vedovato era titolare di un’impresa artigianale edile, cattolicissima, mamma premurosa, altruista e vestiva sempre elegantissima. Stasera 19 gennaio alle 20.30 la recita del rosario e domani 20 gennaio alle 15 saranno celebrati i funerali nella chiesa di Piombino Dese, verrà tumulata nel cimitero di Fossalta. Lascia i figli Carlo, Sergio, Nella e Lucia —

 

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi