«Me lo aspettavo Non li ho mai visti così efficienti e rapidi»

TRIBANO

«Me lo aspettavo, sicuramente proveremo a fare ricorso contro le sanzioni». Federico Celon, titolare del Bardo Bar, è uno degli esercenti che dovrà pagare 400 euro di multa e restare chiuso per cinque giorni. Sanzionati anche quattro clienti, trovati dai carabinieri di Conselve seduti ai tavoli per consumare alcune bevande. I militari dell’Arma avevano compiuto un primo sopralluogo venerdì mattina, poi erano tornati sabato sera. Ora il provvedimento e la chiusura forzata.


«Le forze dell’ordine fanno il loro lavoro» aggiunge Celon «e io vorrei essere messo nelle condizioni di poter fare il mio. Non posso fare a meno di notare che nei nostri confronti sono stati rapidi e molto efficienti, mi chiedo se in altre occasioni sarebbero altrettanto veloci e solleciti. È così che lo Stato viene in soccorso e aiuta chi da mesi non guadagna pur continuando a sostenere spese ingenti, e non ha ancora visto un centesimo dei famosi ristori promessi dal Governo».

L’amarezza è mitigata dalla solidarietà dimostrata dai clienti: «In questi due giorni ho salutato molti di loro, insieme a persone che non avevo mai visto e sono passate per dirmi che condividevano la nostra protesta. Abbiamo sempre rispettato tutte le regole sul distanziamento fra i tavoli e fra le persone, l’uso della mascherina e l’igienizzazione». —

Nicola Stievano

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi