Contenuto riservato agli abbonati

La Diocesi piange don Carlo Bressan, vent’anni al servizio di Calaone di Baone

Don Carlo Bressan, 80 anni

Aveva 80 anni, soffriva di alcune patologie e da cinque anni viveva all’Opera della Provvidenza Sant’Antonio

BAONE. Don Carlo Bressan ad 80 anni è mancato giovedì. Il Covid-19 ha pesato in un quadro già aggravato da alcune patologie. Originario di Valle San Giorgio, frazione di Baone, l’8 luglio del 1965 era stato ordinato sacerdote e per alcuni anni ha vissuto a Conselve dove è stato cappellano della frazione di Palù, prima di trasferirsi a Calaone: per oltre vent’anni è stato il parroco del borgo euganeo.

Era una persona molto conosciuta ed amata soprattutto dai più giovani, con cui aveva un ottimo rapporto. Organizzava infatti spesso gite e viaggi di devozione, in cui amava cimentarsi con la fotografia. «Nutro un bel ricordo di lui, era un amico buono e giusto, collaboratore e collega dapprima nelle scuole medie di Monselice, e poi nella parrocchia di San Gaetano a Calaone, dove ero animatore del gruppo giovani» racconta l’amico e storico monselicense Riccardo Ghidotti «È stato tra i primi iscritti all’associazione “Amici dei Musei”, amava i viaggi e per anni ci ha accompagnato in alcuni percorsi culturali e di pellegrinaggio in Europa, dove partecipava come assistente spirituale».

Per molto tempo ha vissuto anche a Monselice, prima di ritirarsi dalla vita pastorale di Calaone a causa di un infortunio che lo ha colpito nel 2015. Da cinque anni viveva all’Opera della Provvidenza Sant’Antonio. È l’ennesimo lutto in pochi giorni nella Diocesi di Padova: don Carlo è il quarto sacerdote mancato in una settimana dopo il contagio del virus. Il funerale sarà celebrato la prossima settimana.


Si terrà invece sabato l’addio a don Sergio Martello, alle 10 nella chiesa arcipretale di Arre. Conselvano di nascita, era stato sacerdote per anni a Mortise e poi a Rossano Veneto. Il funerale sarà celebrato dal vescovo Claudio Cipolla. Oggi alle 20 ad Arre, e in contemporanea nella chiesa di Rossano, si terrà la preghiera del rosario. Il sacerdote riposerà nel cimitero di Arre. —

 

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi