Nuovo ponte sul Brenta Bano ribatte a Zanovello Il sindaco va alla verifica

VIGODARZERE

I ponti dovrebbero unire, invece quello tra Limena a Vigodarzere, proposto dal vicepresidente della Provincia Marcello Bano, ha finito con il creare maretta all’interno della giunta di Vigodarzere.


La giunta ha preso pubblicamente posizione contro il progetto: a renderla nota , a nome di tutti, il vicesindaco Roberto Zanovello, ma questa esternazione di contrarierà al ponte non sarebbe stata condivisa con l’intera maggioranza.

Questo affermano due assessori (Omar Giacometti e Monica Cesaro) insieme a due consiglieri (Enrico Steffani e Fabio Badin), i quali ricordano che da sempre sul tema ci siano “sensibilità diverse”. «Stasera alla riunione di maggioranza chiederò una verifica» annuncia il sindaco Adolfo Zordan. «Sappiamo che l’assessore Giacometti ha incontrato la Provincia e il Comune di Limena per conto proprio, nel corso di riunioni non ufficiali, ed è altrettanto noto che la soluzione proposta da Bano a lui andrebbe bene. Il resto della maggioranza finora è stato contrario, in quanto porterebbe il traffico pesante dentro al quartiere residenziale di Saletto. Stasera chiederò a tutti di esprimere una chiara posizione. Mi dispiacerebbe molto se le dichiarazioni rilasciate dai quattro amministratori fossero state fatte solo per screditare il vicesindaco Zanovello».

Sulla “presunta” contrarietà di Vigodarzere al ponte che la Provincia sarebbe disposta a realizzare, interviene il vicepresidente dell’ente Marcello Bano: «Di questa mia proposta ne ho parlato sia con il vicesindaco Zanovello che con due assessori di Vigodarzere oltre ad avere avuto l’appoggio del sindaco di Limena. La proposta mira a risolvere un problema viabilistico su un strada provinciale; un’opera strategica che consentirà di raggiungere la tangenziale, da Vigodarzere, in cinque minuti. Mi auguro che ci sia condivisione da parte delle amministrazioni, che non vinca il pensiero “va bene una soluzione, purché non sia nel mio territorio”. Mi aspetto invece senso di responsabilità da parte di tutti e condivisione su un progetto importante per la viabilità del Camposampierese e per tutti noi».––



Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi