Contenuto riservato agli abbonati

Preoccupa l’onda lunga del fiume Bacchiglione. Possibile nuova piena tra la notte e mercoledì mattina

Da domenica sera è allerta a Bovolenta, la zona più a rischio in località Ponta. I centri operativi resteranno attivi per altri quattro giorni

BOVOLENTA. L’onda di piena lungo il Bacchiglione e il Frassine è passata, ma rimane l’allerta per le nuove e intense precipitazioni attese - e confermate dai fatti - fin dal primo mattino di oggi e in parte per mercoledì. I fiumi continuano ad essere sorvegliati speciali e gli occhi sono puntati sui punti più critici in tutta la provincia. Si tema infatti “l’onda lunga”, ossia una fase prolungata di livelli molto alti, in particolare per il fiume Bacchiglione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Natale a Padova: il mapping sulle facciate del Duomo e di Santa Giustina

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi