Imbavagliata e legata da due uomini a volto coperto: rapina in una villetta di Baone

La villetta in cui venerdì sera è avvenuta la rapina

L'episodio è avvenuto venerdì alle 20 e ha visto protagonista una 65enne sola in casa. La banda di malviventi è stata messa in fuga dai vicini della donna

BAONE. I vicini sono stati allertati dai cani ed è stato proprio l’intervento dei residenti a far fuggire i ladri. Che, nel frattempo, avevo imbavagliato e immobilizzato G.F., donna di 65 anni di Baone.

Venerdì sera, alle 20, la donna – che vive in via Villa Rita tra Baone e Este – è stata sopraffatta in casa da due uomini a volto coperto, entrati in casa furtivamente a scopo di rapina. Sono riusciti a penetrare in casa attraverso la finestra di una cucina.

La donna è stata immobilizzata e legata a una sedia. Nel frattempo i malviventi hanno setacciato casa, scovando anche una cassaforte a muro. L’intervento dei vicini, allertati dall’agitazione dei cani, ha interrotto il lavoro dei rapinatori.

I residenti hanno prima messo in fuga un uomo che faceva da palo all’esterno dell’abitazione, quindi gli altri due che erano in casa. La banda è comunque riuscita a scappare con 5 mila euro in contanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Boara Pisani e i colleghi del Norm di Este.

 

Video del giorno

Femminicidio sul Piave, i carabinieri all'Isola dei Morti

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi