In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Una raccolta fondi natalizia per la giostra del parco di tutti

Il giardino inclusivo nel Basso Isonzo scelto per il progetto dlel’Alberto del Tesoro tramite le donazioni alla Fondazione Hollman in “cambio” di una gift card

cric
1 minuto di lettura

PADOVA. Ce l’ha ricordato il lockdown, una volta di più, quanto può essere preziosa un’area verde. E poi c’è il Natale che ci impone di riflettere sull’importanza della salute e delle relazioni autentiche. Così diventa fertile il terreno su cui far crescere il progetto dell’Albero del tesoro, il parco comunale inclusivo - cioè accessibile a tutti - che cresce in via Siena, al Basso Isonzo, e che promette di essere uno straordinario luogo di incontro senza barriere.

Il cantiere è aperto, i lavori - dopo lo stop di primavera - sono ripartiti a luglio e oggi è sono in corso l’installazione dei sottoservizi e la costruzione dei percorsi pedonali e ciclabili.

In primavera arriveranno invece siepi e alberi. Ma per dare corpo al progetto del Comune e dei diciotto enti che sono impegnati insieme alla Fondazione Robert Hollman, e al sogno dei tanti bambini delle scuole che hanno ispirato il lavoro dell’ingegner Giuseppe Silvestrini e dell’architetto Luca Mosole, serve una mobilitazione collettiva. Con questi obiettivi è nata la campagna di raccolta fondi “Per un Natale che vale” finalizzata all’acquisto della giostra musicale Rapsodia.

L’iniziativa è stata presentata ieri, nella giornata internazionale della disabilità. Con una donazione di 38 euro alla Fondazione (mediante bonifico a Banca Prossima - Conto corrente IT 39 W030 6909 6061 0000 0151 864 indicando nella causale nome cognome indirizzo e email) si riceve una gift card Tigotà - partner del progetto - del valore di 50 euro, impreziosita da un packaging artigianale realizzato dalle persone con disabilità dei centri diurni di Gruppo Polis e Fondazione Irpea.

La tessera, che sarà recapitata a domicilio, potrà essere spesa in tutti i negozi Tigotà d’Italia oppure online per l’acquisto di prodotti per la cura della persona e per l’igiene della casa. Il ricavato della raccolta arricchirà, grazie all’acquisto della giostra musicale Rapsodia, la dotazione di giochi del parco, che è stata pensata per bambini con differenti abilità. L’installazione dei giochi, circondati da pavimentazione antitrauma, insieme alle attrezzature sensoriali e al percorso vita, è prevista nell’ultimo lotto dei lavori, così come la costruzione di un fabbricato per l’aggregazione, gli orti, il labirinto vegetale e i percorsi tattili. —


 

I commenti dei lettori