Spacca il finestrino per rubare una borsa: in auto c'era un bimbo di 6 anni

L’uomo si è subito dileguato e ora i carabinieri sono sulle sue tracce. Il bambino, spaventato, non ha riportato fortuitamente conseguenze

AGNA. Ruba una borsa da un’auto in sosta in pieno centro senza accorgersi che all’interno dell’abitacolo c’è anche un bambino che assiste a tutta la scena. Grande spavento l’altro pomeriggio per una mamma di 42 anni di Cona (Ve) la cui auto, una Lancia Delta, è stata oggetto da parte di un ignoto malvivente di un’infrazione in via Marconi, nelle vicinanze della scuola materna.

La donna si era allontanata solo pochi istanti, lasciando in auto, oltre alla borsa, anche il figlioletto di sei anni. Il ladro, che evidentemente aspettava solo il momento opportuno ma che probabilmente non si era accorto del bambino, ha approfittato della sua assenza per infrangere uno dei finestrini e prelevare la borsetta che all’interno conteneva, oltre a qualche effetto personale, solo pochi euro in contanti.

L’uomo si è subito dileguato e ora i carabinieri sono sulle sue tracce. Il bambino, spaventato, non ha riportato fortuitamente conseguenze.

«Le indagini», ha commentato il sindaco Gianluca Piva, «sono in corso, auspico che il colpevole sia presto identificato. Solidarietà e vicinanza alla famiglia». —


 

Fiammiferi di asparagi con aspretto di ciliegie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi