Fare il raccoglitore d’inciviltà a Montagnana, ecco la missione di Luciano Strabello

Luciano Strabello

Ha iniziato da solo a ripulire le aree verdi, ora ha un gruppo di 40 volontari. Sabato usciranno un video e una canzone. I complimenti del sindaco

MONTAGNANA. Luciano Strabello “raccoglitore di inciviltà” da anni in solitaria, con un carrellino attaccato alla bicicletta ha ripulito gli angoli verdi della cittadina e del circondario. Da alcune settimane però è accompagnato da una numerosa squadra formata da quaranta volontari che hanno aderito al suo progetto, quello di raccogliere i rifiuti abbandonati.

«Non posso tollerare sacchetti ed immondizie abbandonati nei fossi, a bordo delle strade delle nostre città, lungo gli argini. Ero stanco di questa inciviltà, bisognava fare qualcosa. Per questo ho deciso di “andare per fossi” e mandare un messaggio per risvegliare le coscienze e ci sono riuscito», racconta Luciano.

Pulire il vallo

«Il vallo di Montagnana era perfetto per mostrare alle persone quello che si può fare per l’ambiente. Ci siamo riuniti ed in una giornata abbiamo raccolto 30 sacchi di immondizie».

Rifiuti di ogni tipo, raccolti non solo nel centro storico ma anche nella natura del circondario. «In un crescendo di passaparola si è formata una bella squadra e abbiamo avuto anche l’appoggio dell’amministrazione che ci ha dato materiali e mezzi per ripulire il nostro territorio», continua Luciano che ha creato una rete di solidarietà tra le persone ed alcune aziende per poter portare avanti la sua missione: ripulire il territorio da rifiuti abbandonati.

Volontari

Al gruppo “raccoglitori di inciviltà” stanno aderendo nuovi volontari ed oltre alle ordinarie uscite per raccogliere immondizie, sta prendendo forma un nuovo progetto che uscirà sabato 28 novembre: una canzone ed un video musicale, dove a cantare sarà il rapper Medicine Aka la Cura, accompagnato da tutto il gruppo di volontari. Per i prossimi mesi hanno inoltre in programma una nuova iniziativa: raccogliere i mozziconi di sigarette abbandonati nella cittadina murata e regalare ai cittadini dei posacenere tascabili, per riporre le proprie sigarette senza gettarle a terra.

Sindaco

«Luciano passa al setaccio il territorio e raccoglie rifiuti. E lo ha fatto a lungo da solo, dando l’esempio prima di tutto. Ma in questi giorni ha radunato una squadra di 10 volontari ed hanno ripulito il vallo di Montagnana, Grazie a tutti voi! », commenta il sindaco Loredana Borghesan. –

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi