Padova in vantaggio a Salò,a poi ne prende tre

Sconfitta inattesa maturata in venti minuti, i biancoscudati perdono la prima posizione in classifica

SALO'. Il Padova cade sul Garda e deve abbandonare la vetta della classifica del girone B di Serie C in favore del Sudtirol. Il campo della FeralpiSalò si conferma stregato con i padroni di casa che vincono 3-1 e raggiungono anche i biancoscudati a quota 23 punti.

Nel primo tempo la gara parte con buoni ritmi, il Padova ci prova ma è la FeralpiSalò ad esser più pericolosa, sebbene Ceccarelli e Morosini non riescano a inquadrare la porta. Pian piano, tuttavia, il furore agonistico cala, la sfida si fa più bloccata e anche a inizio ripresa le occasioni latitano. Il match si accende all’improvviso nel giro di un minuto a metà ripresa. Al 24’ Della Latta trova il vantaggio biancoscudato con un colpo di testa su corner di Jelenic.

Ma alla prima azione dopo aver rimesso il pallone al centro, la Feralpi pareggia con un nuovo colpo di testa di D’Orazio. Un sussulto che galvanizza i lombardi che al 32’ raddoppiano. Sempre D’Orazio fugge sulla destra e viene atterrato in area da Andelkovic. Dal dischetto Miracoli timbra il 2-1. Il Padova si getta in avanti, colpisce un palo con Saber ma alla fine subisce anche il 3-1 con D’Orazio in contropiede.

Video del giorno

Calcio, prima categoria Piemonte: allenatore rifila un pugno all'arbitro in campo

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi