Contenuto riservato agli abbonati

Padova, il sindaco Giordani chiude le porte in faccia ad Aspiag

Il plastico del mall pensato da Aspiag per l’area Pt1 a ridosso di Padova Est

Il no del primo cittadino al raddoppio dell’area per il mall di Padova Est: «Finché ci sarò io, basta centri commerciali»

PADOVA. Mai più, dice adesso Giordani. «Fino a quando sarò sindaco non autorizzerò nessun altro centro commerciale, compreso quello ipotizzato da Aspiag».

Non ci sarà nessun raddoppio dell’area commerciale a San Lazzaro quindi: da Palazzo Moroni non arriverà il via libera alla richiesta di riperimetrazione urbanistica e all’aumento di superficie di vendita formulata dai vertici di Aspiag, che hanno presentato un mega progetto per realizzare un centro commerciale tra via San Marco e via delle Grazie, di fronte al Net Center.

Progetto

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi