Contenuto riservato agli abbonati

Magazzino depredato e allagato a Montagnana, c’erano alimenti per i bisognosi

Il vicepresidente dell’associazione, Ottavio Ongaro, mostra i segni de passaggio dei vandali

Secondo raid contro l’associazione di volontariato Croce di San Massimo: «Domani non potremo fare la solita distribuzione di cibo a famiglie in difficoltà»

MONTAGNANA. Venerdì mattina la tradizionale distribuzione di generi alimentari alle famiglie bisognose di Montagnana salterà. Il motivo? Nel weekend qualcuno ha letteralmente svuotato il magazzino dell’associazione Saletto Soccorso Croce di San Massimo, attiva nella cittadina murata. Non solo, dopo aver portato via biscotti, pelati, pasta e caffè, chi è entrato nella sede dell’associazione ha pure aperto gli idranti antincendio allagando l’intera sala.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

I sindaci della Bassa Padovana chiedono che Schiavonia non diventi Covid Hospital

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi