Contenuto riservato agli abbonati

Addio a Francesco Marchesini ex presidente della Bcc di S. Elena

Commercialista e molto attivo nel volontariato aveva guidato l'istituto di credito per due mandati

ESTE

Commercialista, ex presidente di banca, figura molto attiva nel mondo del volontariato. La città piange la scomparsa di Francesco Marchesini, 78 anni, mancato all’Hospice di Montagnana dove si trovava da due settimane. Marchesini si è spento sabato scorso per l’aggravarsi di una forma tumorale con cui conviveva da oltre sei mesi.


Francesco Marchesini era persona molto conosciuta e altrettanto stimata nell’Estense. Commercialista con studio in città, dal 2006 e per due mandati è stato presidente della Banca di credito cooperativo di Sant’Elena (oggi Banca Patavina), uno degli istituti di credito di riferimento per il territorio. Molte sono le iniziative che la Bcc ha portato avanti durante il doppio mandato di Marchesini. Il 78enne era inoltre stato membro del collegio sindacale di numerose aziende della zona, ma anche e soprattutto valido collaboratore di molte associazioni di volontariato.

Dalla Fondazione Irea Morini Pedrina alla Bottega del commercio equosolidale di Este, Marchesini metteva a disposizione la sua professionalità dedicando risorse e tempo. Ultimamente collaborava con Pianeta Bimbo, associazione portata avanti dalla moglie Gabriella.

In passato era stato anche candidato sindaco per Este, scelto proprio perché figura capace di mettere d’accordo più fazioni: nel 1995 aveva ottenuto la più ampia percentuale di consensi al primo turno, salvo poi cedere nel ballottaggio vinto da Fabio Toso. Si era immediatamente ritirato dalla vita politica, che non era l’ambito in cui si sentiva naturalmente più a suo agio.

La malattia si era palesata in particolare dallo scorso maggio. Con l’aggravarsi della patologia, l’assistenza domiciliare non è più stata sufficiente e il 78enne è stato trasferito in Hospice. Oltre alla moglie Gabriella, lascia i figli Alberto e Sergio e i fratelli Mario e Mariolina. L’addio al commercialista verrà dato oggi, alle 10, nella chiesa di San Girolamo, parrocchia in cui era sempre stato molto attivo e partecipe. —



Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi