Cittadella troppo brutto per essere vero

Serie B, i granata escono sconfitti 3-1 dal campo del Pescara. Iori sbaglia un rigore

PESCARA. Citta troppo brutto per essere vero. E importante vittoria per 3-1 del Pescara all’Adriatico  nella nona giornata del campionato di Serie B.

Tutte nel primo tempo le reti degli abruzzesi con la doppietta di Ceter e il gol di Vokic. Nella ripresa inutile la marcatura di Cissè del Cittadella. Da segnalare anche un penalty sbagliato dai granata con Iori.

Con questo successo la formazione allenata da Oddo abbandona l’ultimo posto in classifica salendo a 4 punti, mentre la squadra guidata da Venturato resta ferma a 10.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi