Furto notturno ad un bar dell'Arcella a Padova, il ladro picchia il titolare giunto sul posto

La polizia ha arrestato un camerunense che è entrato dal lucernaio, salendo su una bici che aveva rubato

PADOVA. Stanotte all'Arcella, una pattuglia delle Volanti ha tratto in arresto un 25enne camerunense per rapina impropria ai danni dello Snack Bar in via Annibale da Bassano.

Giunti sul posto a seguito della nota diramata dalla centrale operativa per l’allarme dato da una guardia giurata per un furto appena consumato all’interno di un bar, gli agenti hanno rintracciato e bloccato il malvivente con ancora la refurtiva indosso, dopo che lo stesso si era introdotto all’interno dello Snack Bar, forzando la finestra anta ribalta posta sopra la porta d’ingresso, arrampicandosi salendo sulla bicicletta, e asportando 95 euro dal fondo cassa.

Peraltro, ricostruendo la dinamica dei fatti, gli agenti hanno appurato che per fuggire, il malvivente ha colpito e strattonato il titolare del bar, sopraggiunto in quel momento sul posto. Noto agli agenti  in quanto il 22 ottobre scorso  era stato indagato per furto in un ristorante in via Turazza, il 25enne è stato accompagnato in Questura e arrestato per rapina impropria, oltre a essere indagato per ricettazione, in quanto la bicicletta utilizzata per giungere sul posto è risultata rubata.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi