Ubriaco accoltella con un taglierino un ventunenne: denunciato per tentato omicidio

Rissa nei pressi di un bar a San Giorgio delle Pertiche, trentenne di San Giorgio in Bosco prima ferisce un marocchino poi lo insegue e sperona. Ha anche danneggiato il locale e minacciato gli astanti con un grosso cacciavite. Il ferito è in prognosi riservata

SAN GIORGIO DELLE PERTICHE. Lite davanti a un bar sfocia in un fatto di sangue. Un trentenne di San Giorgio in Bosco, noto alle forze dell'ordine, dopo la mezzanotte di domenica, in stato di ubriachezza, al culmine di un diverbio con un gruppo di stranieri nordafricani, ha colpito con un taglierino un ventenne marocchino. Quest'ultimo, ferito, è fuggi a bordo di un'auto ma l'aggressore l'ha inseguito e ha tentato di speronarlo con il suo furgone. Danni anche al locale, il bar Giodi di San Giorgio delle Pertiche. 

Tornato sul posto, il trentenne aggressore aveva anche continuato a minacciare altre persone nel bar, brandendo un grosso cacciavite.

I carabinieri nella mattinata di domenica sono risaliti all'autore dei fatti, C.D., e l'hanno denunciato a piede libero per tentato omicidio, danneggiamenti, porto abusivo di oggetti atti a offendere.

 Il ventenne marocchino è stato sottoposto a intervento chirurgico all'ospedale di Camposampiero, dove è ricoverato, in prognosi riservata. 

 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi