Spray urticante sugli occhi per rubargli il monopattino in piazza delle Erbe a Padova

I monopatttini sono sempre più diffusi

Arrestato un sedicenne, la vittima ha 23 anni: malvivente inseguito da un poliziotto fuori servizio

PADOVA. Martedì pomeriggio una pattuglia delle Volanti della questura ha arrestato A. J. sedicenne pluripregiudicato, per tentata rapina ai danni di un ragazzo di 23 anni in piazza delle Erbe.

Alle ore 14.17 è arrivata al 113 una chiamata di poliziotto della Scientifica di Padova, libero dal servizio, che segnalava di aver assistito ad una tentata rapina ai danni di un ragazzo da parte di uno straniero che aveva cercato di asportare un monopattino ancorato vicino al bar Romeo, all’interno del Salone di Piazza delle Erbe.

Lo straniero, dopo aver tentato invano di rompere il lucchetto che assicurava il monopattino elettrico, aveva aggredito il proprietario che, avendo notando il fatto, era uscito dal bar tentando di bloccarlo, ma il malvivente lo aveva aggredito spruzzandogli contro spray urticante e poi era fuggito.

Grazie alla descrizione dell’autore della rapina da parte del poliziotto, che, tenendosi in stretto contatto con l’operatore del 113, lo ha seguito durante la fuga, la volante ha raggiunto lo straniero e lo ha bloccato in piazza Insurrezione, dopo che era scappato per piazza dei Frutti, via San Clemente, piazza dei Signori, via Dante e infine corso Milano.

La parte offesa, un cittadino italiano di 27 anni, veniva prima soccorsa da una seconda pattuglia della Polizia che le forniva il Kit decongestionante per gli occhi irritati e poi veniva portato al pronto soccorso.

Lo straniero, che sottoposto a esame osseo è risultato avere 16 anni, è stato arrestato e portato al Cpa per minori di Treviso, dato il suo profilo criminale nonostante la giovane età..

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi