Sascia resta incastrato tra due muri: Akita Inu salvato dai pompieri a Merlara

Il cane è rimasto incastrato nell’angusto spazio di pochi centimetri, anche per la presenza di un’asta di ferro, tra il muro di un garage e un’abitazione.

MERLARA. Sascia, un cane di razza Akita Inu, è rimasto incastrato tra due muri, senza essere più capace di muoversi. A salvarlo ci hanno pensato i vigili del fuoco.

È successo sabato mattina in un’abitazione di via San Rocco a Merlara. I proprietari si sono accorti dell’animale rimasto bloccato nell’angusto spazio di pochi centimetri, anche per la presenza di un’asta di ferro, tra il muro di un garage e un’abitazione.

I vigili del fuoco accorsi da Este sono riusciti, non senza difficoltà e lavorando solo con una mano, a imbragare con una fune l’animale per poi sollevarlo con la massima delicatezza dal tetto del garage, liberandolo dal ferro che lo bloccava.

L’animale stremato (presumibilmente bloccato dalla notte), ma senza ferite, è stato soccorso dai componenti della squadra dei pompieri fin quando è riuscito a rimettersi sulle gambe.

I proprietari hanno provveduto subito a portare Sascia dal veterinario. Le operazioni di salvataggio dei vigili del fuoco sono durate circa due ore.

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Tragedia sulla statale Postumia a San Pietro in Gu. Il disperato soccorso con gli elicotteri

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi