Contenuto riservato agli abbonati

Baby gang spadroneggiano in centro a Monselice: negozianti esasperati

Bivacchi, sporcizia, bisogni sulle vetrine, risse, bestemmie, bottiglie ovunque: «Si sentono inattaccabili perché minorenni»

MONSELICE. Sull’onda delle proteste e preoccupazioni per la maleducazione, l’inciviltà e il mancato uso dei dispositivi sanitari che prospera nei fine settimana nella cittadina murata, emerge un caso specifico e quattro negozianti escono allo scoperto per denunciarlo.

«Via 28 aprile è diventata una discarica a cielo aperto, in cui dal pomeriggio sino a tarda notte, bande di ragazzini bivaccano indisturbate, con maleducazione e scortesia», chiosano in coro i gestori di Quattrokki, Pastiamo, La Fiasca e Farmagia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Prostituzione e violenze sessuali, sgominata a Bologna banda che reclutava giovani ragazze albanesi

Gallinella su purea di zucca, patate croccanti e cavolo riccio

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi