Montin domina a Pernumia «Molta voglia di lavorare»

Il sindaco: «Premiati dal programma e da una campagna elettorale rispettosa» Subito uno sportello d’ascolto. Varotto e Pegoraro: opposizione costruttiva

PERNUMIA

Marco Montin è il nuovo sindaco di Pernumia con 1235 voti su un totale di 2329 votanti. L’ex vice sindaco della precedente giunta di Luciano Simonetto ha conquistato la fascia tricolore con “Futuro impegno e solidarietà”, una squadra tutta nuova e lontano dall’amministrazione precedente, pronta a mettersi in gioco per il paese. Tecnico comunale di 55 anni, si è aggiudicato il 55,71% delle preferenze segnando un netto stacco dallo sfidante principale Giuliano Pegoraro, che con “Pernumiamo” ha ottenuto 739 voti e si è aggiudicato tre consiglieri di minoranza.


Già dallo spoglio delle prime schede nei seggi elettorali, il vantaggio di Montin si è presto delineato segnando ben mille voti di distacco dal terzo sfidante, Stefano Varotto con la lista “Pernumia domani”, sceso in politica per la prima volta, che ha ottenuto 243 voti, cioè il 10,69%. «I cittadini hanno risposto alle aspettative» commenta il neo eletto Marco Montin che ha trascorso la giornata di ieri nelle vie della città commentando i risultati con gli abitanti. «Ci ha premiato sicuramente il programma che abbiamo presentato, ma anche una campagna elettorale, pulita e non cattiva sul “personale”, come invece ha fatto un mio avversario» continua Montin «c’è tanto lavoro da fare e cominceremo subito, mettendo in sinergia anche i rappresentanti dell’industria e dell’agricoltura che ci hanno sostenuto, come dimostrano le 184 preferenze per Costantino Faccio che nominerò vice sindaco».

Il neo eletto Montin ringrazia la cittadinanza e promette che in pochi giorni istituirà un ufficio di relazioni con il pubblico, guidato da una persona conosciuta e di fiducia, già individuata, che porterà l’amministrazione comunale vicino ai cittadini, ascoltando e rispondendo alle richieste e alle problematiche e cercando di ridurre i vari passaggi burocratici ed amministrativi. «Inoltre, abbiamo già individuato l’ingegnere che si farà carico di mettere mano al piano delle acque in modo celere ed efficiente, così da trovarci preparati per l’inverno e non dover subire ancora allagamenti o situazioni di emergenza, come è già accaduto molte volte in passato» conclude il sindaco Montin. Gli sfidanti Stefano Varotto e Giuliano Pegoraro si complimentano con il neo eletto ed annunciano che porteranno avanti un’opposizione costruttiva per il paese. —



2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Padova, bloccati i server dell'Usl 6. La situazione al punto vaccinale in Fiera

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi