Dopo le elezioni, sulla lavagna il grazie dei carabinieri ai bimbi della scuola

“Cari bambini, grazie per averci ospitato nella vostra bellissima scuola durante questi giorni” è il messaggio dei militari “Continuate a studiare con impegno: voi siete il nostro futuro”. Firmato: i carabinieri

GRANZE. E’ un “bentornati” inatteso ed emozionante quello che, mercoledì mattina, si sono ritrovati davanti i bambini della scuola elementare di Granze, nella Bassa padovana.
 
Alla ripresa delle lezioni, infatti, gli alunni della “Benedetto Croce” sono stati accolti da un messaggio, scritto alla lavagna, dei carabinieri che hanno prestato servizio durante le elezioni, nei seggi istituiti all’interno della scuola.
 
“Cari bambini, grazie per averci ospitato nella vostra bellissima scuola durante questi giorni” è il messaggio dei militari “Continuate a studiare con impegno: voi siete il nostro futuro”. Firmato: i carabinieri.
 
Tra i più emozionati c’è il sindaco Damiano Fusaro, che ha voluto fotografare quella lavagna piena d’umanità per diffonderla nei social: “Questa mattina sono riprese le lezioni alla scuola elementare di Granze e gli alunni hanno trovato una bellissima sorpresa. Devo essere sincero ha emozionato anche me e per questo voglio ringraziare pubblicamente i carabinieri che hanno presidiato il seggio”, ha scritto il primo cittadino.
2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Natale a Padova: il mapping sulle facciate del Duomo e di Santa Giustina

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi