Contenuto riservato agli abbonati

Camposampiero, infarto in sala d’attesa: salva dopo 13 scariche di defribillatore in 70’

La donna di 77 anni sviene durante un giro in bicicletta. Il malore al Pronto Soccorso e l’intervento dei rianimatori: «Siete i miei angeli» 

CAMPOSAMPIERO. Va in arresto cardiaco, viene defibrillata a ripetizione – ben 13 volte – e alla fine, dopo una rianimazione di 70 minuti, le viene salvata la vita.

La storia è quella di Giovanna, una 77enne dell’Alta Padovana, che non può non ringraziare gli “angeli” che l’hanno salvata. Si tratta di medici e infermieri del Pronto Soccorso del Pietro Cosma di Camposampiero, un ospedale che ha applicato alla perfezione il protocollo di intervento riuscendo a far ripartire il cuore dell’anziana.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Covid, Figliuolo: "Arrivati al plateau della curva Omicron. Continuando così, ne usciamo"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi