Contenuto riservato agli abbonati

Poliziotti in borghese nelle piazze è caccia alle baby gang del centro

Un venerdì sera con gli agenti della Squadra mobile, sguinzagliati alla ricerca dei ragazzini terribili della movida

IL REPORTAGE

PADOVA. «Scusa vecchio, hai una cartina?». Leo si avvicina al gruppone di sbarbatelli sul muretto dell’isola Memmia. «Fuori i documenti, altro che cartina. Siamo la polizia». Accanto a lui ci sono Andrea, Cristian e Luigi. Mostrano la placca con il numero di matricola, il movimento è discreto per non dare troppo nell’occhio. Leo, Andrea, Cristian e Luigi hanno tatuaggi in vista e t-shirt con fiamme e teschi.

Sono

Video del giorno

Milan, Salvini contestato durante la festa scudetto: "Vai a lavorare, sei il disonore dell'Italia"

Farinata con asparagi e cipollotti

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi