Lutto al Calcio Padova: è mancato l'ex presidente Giuseppe Bergamin

Aveva guidato la società biancoscudata dal 2014 al 2017: è stato uno degli artefici della rinascita

PADOVA. Il Calcio Padova dice addio al presidente della rinascita. Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 22 luglio, è morto Giuseppe Bergamin, imprenditore di Villafranca e numero uno del club biancoscudato dal 2014 al 2017.

Proprio Bergamin, grandissimo appassionato di calcio, aveva rifondato la società, sulle ceneri del fallimento sportivo di Penocchio e Cestaro, assieme a Roberto Bonetto.

Dopo i successi raccolti con l’azienda Sunglass di Villafranca Padovana, da lui fondata e attiva nella lavorazione del vetro curvo, è arrivato al primo colpo anche il trionfo sportivo, con la promozione in Serie C del 2015.

Due anni dopo Bergamin ha lasciato le redini del Padova al socio Roberto Bonetto, continuando comunque a frequentare lo stadio finché la malattia, con la quale ha combattuto per un paio d’anni, glie l’ha consentito.

Bergamin, 68 anni, lascia la moglie Giovanna e i figli Marco e Maddalena.

 

 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi