Contenuto riservato agli abbonati

Scopre il ladro in piscina a Monselice e lo fa arrestare dai carabinieri

Il gestore “sceriffo” della  Amatori Nuoto ha messo in atto un codice di emergenza furti. Il giovane aveva rubato portafogli e cellulari ai clienti

MONSELICE. Sventato un furto nella piscina comunale di Monselice ed arrestato il giovane malvivente, grazie al gestore “sceriffo” che ha messo in atto un codice di emergenza per i furti. Un pomeriggio in piscina come tanti, quello dello scorso lunedì, sino a quando i militari della stazione di Monselice hanno arrestato per furto aggravato, avvenuto con destrezza ed in un luogo pubblico, Alex Cestarolli, 25 enne residente a Rovigo.

Il giovane si era recato nella piscina di Amatori Nuoto come un normale cliente ed aveva steso il suo asciugamano accanto a tre giovani residenti a Sant’Elena.

Video del giorno

Giro d'Italia 2022 a Treviso. Ecco dove arriverà lo sprint e il toto tappa

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi