L’anziana di Candiana era arrivata da Piove

CANDIANA

Gioconda Santinato, 93 anni, è morta all’ospedale di Padova domenica scorsa, vittima del coronavirus. L’anziana, che soffriva di altre patologie, era arrivata al reparto malattie infettive dell’ospedale cittadino lo scorso 2 luglio in condizioni critiche dal pronto soccorso di Piove di Sacco, dopo un rapido peggioramento. Gioconda Santinato viveva sola nella sua abitazione in centro a Candiana finché non ha iniziato ad accusare i primi malesseri.


Sembrava si trattasse di problemi respiratori legati ad altre patologie e all’età avanzata, ma negli ultimi giorni la situazione è precipitata. L’anziana lascia quattro figli e, come da protocollo, tutti i familiari che hanno avuto contatto con lei sono in isolamento fiduciario. Nel frattempo sono stati sottoposti a tampone e risultati tutti negativi. Sembra pertanto che la donna non abbia contagiato nessuno anche se per il momento non è ancora stata fissata la data del funerale. —

N.S.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi