Disabile in carrozzina rischia di annegare

VIGODARZERE

Tanta paura ieri alle 12.30 per un portatore di handicap che, insieme alla madre, stava facendo una passeggiata sulla pista ciclabile adiacente al Muson dei Sassi, nel tratto della vecchia Strada del Santo tra Cadoneghe e Campodarsego. L’uomo ha improvvisamente perso il controllo della carrozzina su cui è costretto a muoversi ed è ruzzolato lungo il pendio dell’argine del Muson fermandosi a qualche metro da uno scolo pieno d’acqua. La madre, che non aveva fatto in tempo a bloccarlo, si è precipitata in soccorso, aiutata da alcune persone che avevano assistito all’incidente. Sono partite anche le chiamate al 115 e al 118, sul posto sono accorsi i vigili del fuoco di Padova con il personale sanitario della Croce rossa italiana. Il disabile è stato liberato dalle cinture di sicurezza della carrozzina che lo trattenevano senza dargli la possibilità di muoversi e lo hanno stabilizzato prima di essere riportato in strada. Caricato sull’ambulanza, è stato quindi trasportato al Pronto soccorso dell’ospedale di Camposampiero per essere sottoposto ad ulteriori controlli. —


G.A.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi