Soltanto Vighizzolo subisce l’impatto

SANT’URBANO

Di undici ne è rimasto uno. Solamente Vighizzolo d’Este, secondo la Regione, subisce la presenza della discarica tattica regionale di Sant’Urbano, oltre al Comune in cui ha sede l'impianto. Tra il 20 e il 28 febbraio 2019 undici Comuni avevano chiesto alla Regione di prendere parte al procedimento amministrativo per autorizzare l’ampliamento della discarica.


Lo hanno fatto i Comuni di Villa Estense, Vescovana, Masi, Piacenza d’Adige, Castelbaldo, Vighizzolo d’Este, Barbona, Baone (una partecipazione simbolica, visto che il Comune si trova a 24 chilometri di distanza), oltre alle municipalità rodigine di Badia Polesine, Lendinara e Lusia. Dal serrato confronto tra comitati tecnici, durato fino al 4 dicembre, è emerso che, oltre a Sant’Urbano, solo Vighizzolo può subire l’impatto della discarica in termini di atmosfera, odori e ambiente idrico. —

N.C.

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi