Coronavirus, farmaco per l’artrite fa sperare: «Riscontri positivi in 30 pazienti»

Parla il professor Paolo Ascierto: per primo ha usato il Tocilizumab e ora dialoga con Schiavonia. «Ha evitato un peggioramento dei ricoverati in terapia pre-intensiva. C’è un cauto ottimismo» 

Insalata di spinacino, fragole e asparagi bianchi, burger di vitello e pane integrale

Casa di Vita