Padova capitale europea del volontariato, tutti i principali eventi

Dall'inaugurazione con il presidente Mattarella al Festival dei festival: cultura, sport, feste, confronti e riflessioni per tutto il 2020

PADOVA. Ecco i principali appuntamenti di Padova capitale europea del voliontariato 2020. Si parte il sette febbraio con la cerimonia ufficiale d'inaugurazione alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Cerimonia di apertura. Venerdì 7 febbraio si terrà la cerimonia di apertura dell’anno da capitale europea del volontariato. Dalle 9 l’appuntamento per il mondo del volontariato sarà nel padiglione 8 della Fiera, dove alle 11 sarà accolto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La mattinata proporrà un crescendo di storie, immagini e musica. Le testimonianze di volontarie e volontari si alterneranno a momenti di spettacolo con Lella Costa, Lorenzo Baglioni, Luca Bassanese, Tiziana di Masi e Andrea Pennacchi. A eseguire l’inno d’Italia in presenza del presidente Mattarella sarà l’orchestra giovanile “I polli(ci)ni” con il coro Tre Pini.

20.020 ore di solidarietà. Marzo sarà il mese dedicato ai più giovani con “20.020 ore di solidarietà”, edizione speciale del progetto “10.000 ore di solidarietà” giunto alla sesta edizione. Per tre fine settimana i giovani saranno chiamati ad impegnarsi per la realizzazione di progetti socialmente utili in diverse associazioni e luoghi della provincia e della Diocesi di Padova.

Domenica 29 marzo le ragazze i ragazzi, forti dell’esperienza di volontariato vissuta, si incontreranno e saranno invitati ad elaborare progetti nel corso di un “social hackathon”. L’evento è proposto da Csv Padova, pastorale giovanile e Comune con Banca Etica, Fairtrade e Techstation. Info per le iscrizioni c’è il sito: www.10000ore.it

Salone sulla responsabilità sociale d’impresa. Il 17 aprile in collaborazione con l’associazione Veneto Responsabile si realizzerà una tappa speciale del Salone sulla responsabilità sociale d’impresa che sarà l’occasione per il lancio di un laboratorio progettuale con appuntamenti itineranti, anche in altre province venete, per favorire l’incontro tra i mondi produttivi e il volontariato.

Maratona di Padova. Il 19 aprile il “charity program” della Maratona di Padova sarà rinnovato e dedicato anche a celebrare la capitale europea del volontariato.

7 eventi per 7 tavoli. Le oltre 400 persone che stanno partecipando ai sette tavoli di lavoro organizzati per Padova capitale europea del volontariato, proporranno alla città sette eventi di approfondimento sui temi legati all’agenda 2030. Questi i temi: Povertà e nuove emarginazioni, Salute, sport e benessere, Cultura e istruzione, Ambiente e urbanistica, Economia e sviluppo sostenibile, Tecnologia e innovazione.

Solidaria. Dopo l’estate, dal 21 al 26 settembre, ritornerà l’appuntamento con “Solidaria”. Il Festival è forte delle due edizioni precedenti che hanno visto un coinvolgimento di oltre 50.000 persone con più di cento eventi e la partecipazione attiva di oltre 40 volontari.

Festa del volontariato. Domenica 27 settembre, a conclusione di Solidaria verrà proposta una grande festa del volontariato aperta a tutto il Veneto. Prato della Valle e le principali piazze della città ospiteranno centinaia di stand per una giornata di festa e di iniziative culturali di grande apertura.

Europa. Da settembre si entrerà nel vivo anche dello scambio di buone prassi a livello europeo con un seminario e visita studio di più giorni in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova e con un evento proposto in collaborazione con il Centro Europeo del volontariato.

Autunno da Capitale del volontariato. Padova nel 2020 sarà sede anche di importanti appuntamenti nazionali: la Conferenza nazionale di CSVnet, l’associazione che rappresenta a livello nazionale ed europeo i Centri di servizio per il volontariato. Sempre in autunno si terrà in città un evento nazionale organizzato dalle organizzazioni cattoliche.

Festival dei Festival. In autunno un evento che porterà la sintesi di otto festival nazionali dedicati a cultura, economia, sviluppo sostenibile, partecipazione: Festival Nazionale dell’Economia Civile, Festival dello Sviluppo Sostenibile, Festival della Generatività, Festival della Partecipazione, ADAPT International Conference, Festival della Soft Economy, Mappa celeste. Forum per il Futuro del Paese, Le giornate di Bertinoro per l’economia civile.

Rigenerare la solidarietà nei territori. In autunno la seconda parte del seminario di lavoro proposto da “Animazione sociale” con riflessioni su obiettivi, modalità e ruolo dei soggetti territoriali per affrontare le sfide locali e globali che attendono le comunità – da quelle venete a quelle europee – nel prossimo futuro. La prima parte del seminario articolato sulla domanda: “Cos’è oggi la solidarietà?” è in calendario il 7 e 8 febbraio.

Cerimonia di chiusura. Il 5 dicembre, Giornata internazionale del Volontariato, ci sarà l’evento di chiusura dell’anno da Capitale europea del volontariato. La giornata sarà l’occasione per il passaggio di consegne con Berlino, Capitale 2021, e per nominare la Capitale europea del volontariato per l’anno 2022.

Sarà una tre giorni durante la quale verranno organizzate visite ad associazioni ed istituzioni locali che supportano il volontariato, momenti di scambio di buone pratiche tra le realtà partecipanti, momenti di valorizzazione del patrimonio culturale cittadino. Il 5 dicembre i partecipanti saranno protagonisti dall’evento finale dell’anno di Padova capitale europea del volontariato.

In evoluzione. A questi appuntamenti si aggiungeranno una molteplicità di iniziative che si stanno costruendo in queste settimane grazie all’attivazione di numerose collaborazioni con centinaia di associazioni e amministrazioni del territorio e decine di organizzazioni a livello nazionale. Per sapere cosa bolle in pentola giorno per giorno basta informarmi sul sito www.padovaevcapital.it

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi