In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Vigonza, cadavere scoperto in un cantiere vicino al Brenta

Il macabro ritrovamento fatto da alcuni operai che hanno subito avvisato i carabinieri

1 minuto di lettura
VIGONZA. Un cadavere è stato appena scoperto questo pomeriggio, giovedì 24 gennaio, a Vigonza. Il macabro ritrovamento è stato fatto da alcuni operai sull'argine del Brenta all'altezza di via Andreon, una strada che da via Trevisan si avvicina alla Tangenziale Nord e al fiume.
 
 
Secondo le prime informazioni si tratterebbe del corpo di una donna.
 
Il ritrovamento è avvenuto poco prima delle 16 in un cantiere in cui il gruppo di operai stava lavorando.
 
Non appena sono stati sicuri di trovarsi di fronte ai resti di un corpo umano i lavoratori hanno dato l’allarme ai carabinieri.
 
Sul posto i militari della stazione, cui si sono aggiunti quelli del reparto operativo e della sezione scientifica dell’Arma assieme al magistrato della Procura di Padova.
 
 
Notizia in aggiornamento
I commenti dei lettori