Edicola itinerante «Idea buona che va verificata

VIGONZA. Per far fronte alla crisi di edicole e rivendite a Milano hanno avuto un’idea: utilizzare il chiosco come deposito e un furgone Ape come edicola mobile. È il progetto Quisco ideato dall’imprenditore Andrea Carbini, come riporta Repubblica in un articolo di Andrea Lattanzi. «Ogni idea è buona, bisogna vedere se funziona in ogni contesto» commenta Luciano Battista dell’edicola di Vigonza «qui abbiamo avuto un’esperienza con un’Ape di vendita abbigliamento. Con l’itinerante si perde il punto di riferimento per il territorio. È un mestiere fatto di contatto con le persone, altrimenti diventa impersonale».

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

A Lignano 28 mila fan in delirio per i Maneskin

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi