I parcheggi creativi (e incivili) delle mobike a Padova: appese ai portici, agli alberi e buttate nel canale

La denuncia dell’associazione Incivilis: «Comportamenti da condannare, ma in città mancano rastrelliere anche per le bici private»