Gli staccano la luce e il gas paga un anonimo benefattore

CONSELVE. Un anonimo benefattore paga un debito di 600 euro ad una persona a cui era stata staccata la luce e il gas in casa perché non più in grado di pagare le bollette. Teatro del gesto di generosità lo sportello multiservizi in piazza XX Settembre, sabato scorso. Alcuni clienti assistono alla scena e il racconto si diffonde anche via social.

«Allo sportello un uomo si era appena sentito dire che il blocco della fornitura era inevitabile perché non aveva pagato le ultime bollette» racconta un testimone. «Questa persona ha risposto di avere quattro bambini in casa e di non essere in grado di pagare la somma per intero, chiedendo la possibilità di rateizzare. Niente da fare, gli è stato spiegato, perché l’insolvenza era troppo lunga e non prevedeva la rateazione. Sgomento e disperato l’uomo si è allontanato piangendo. A quel punto il signore che si trovava in coda dietro di lui e che aveva assistito alla scena ha chiesto all’addetto allo sportello a quanto ammontava il debito. Ha aggiunto che avrebbe pagato lui ma desiderava rimanere anonimo anche nei confronti di chi ha beneficiato del suo gesto».


Acquevenete conferma l’episodio ma precisa che, contrariamente a quanto riportato sui social, l’interruzione non riguarda la fornitura dell’acqua ma quella di luce e gas, il cui servizio di consulenza viene fornito al medesimo sportello dalla società privata Centro Veneto Energia. «Per il nostro servizio questo utente, tra l’altro, risulta adempiente» ricordano i responsabili di Acquevenete «e in ogni caso abbiamo sempre avuto una particolare attenzione nei confronti degli utenti in difficoltà economiche, tanto che le interruzioni per morosità in tutto il 2019 sono state solo 8. Come società pubblica legata al territorio, a fronte di richieste motivate degli utenti viene concessa la rateizzazione, ben oltre i casi previsti dalla normativa».

Nicola Stievano

Video del giorno

Estnord, il rovescio del Nordest: il Tronchetto e i predoni di Venezia

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi