Contenuto riservato agli abbonati

Mille ettari di alberi antichi in provincia di Padova per pulire l’aria dallo smog

Il sogno di Spiritus Mundi: ricostruire un pezzo dell’antica foresta padana. La Provincia chiama i Comuni a collaborare. Già 2.500 messi a dimora

PADOVA. Dove oggi ci sono strade, case e capannoni, duemila anni fa c’erano solo alberi. Un’unica gigantesca foresta di 700 mila metri ettari, dal lago di Garda a Chioggia, più del doppio della superficie che oggi nel Veneto è cementificata. Tornare indietro, ovviamente non si può. Ma per salvarsi dal dissesto idrogeologico, dall’inquinamento dell’aria e dalla crisi climatica, un obiettivo ragionevole può essere quello di ripristinare l’1 per cento di quel patrimonio verde, 7 mila ettari.

Video del giorno

Tragedia in Marmolada, l'esperto spiega l'effetto-scivolo delle acque di fusione

Insalata di quinoa con ceci, fagiolini, cetrioli, more e noci con salsa al cocco e curry

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi