Zaia su Pediatria. «Opera strategica. Si vada avanti senza più ritardi»

Il presidente della giunta regionale lancia un monito alla Soprintendenza. «Questione di dignità per i piccoli malati e di chi ne ha cura»