«La sindrome di Asperger non riuscirà a fermarmi». E Michele si laurea in Turismo Culturale

Padova, il giovane ha saputo superare tanti ostacoli e a diventare dottore. «Sì, a volte mi comporto in modo strano, ma saprò realizzarmi»