Ostetrica per 42 anni Gabriella va in pensione

MONSELICE. Per quarantadue anni ha lavorato nello stesso ospedale, facendo nascere almeno cinquemila bebè. Ora Gabriella Bagatella, 60 anni di Arre, può godersi la meritata pensione. Di professione ostetrica, la sessantenne ha prestato servizio per 42 anni e 2 mesi sempre nello stesso ospedale, a Monselice: oggi l’ospedale è il “Madre Teresa” di Monselice, ma l’ostetrica era presente anche quando il presidio era ospitato in un'altra sede, anche quando l’Usl di riferimento era la numero 23, poi trasformata nella 17, ora confluita nella 6. Nel frattempo, sono passati ben 40 primari. Racconta Gabriella: «Ho amato tantissimo il mio lavoro, più di ogni altra cosa. Sono partita come infermiera professionale ma il mio sogno era diventare ostetrica. Ci sono riuscita, studiando la notte su fotocopie, facendo sacrifici su sacrifici. Mio papà voleva che andassi a lavorare, a casa mia c’era tanto bisogno. Mi aveva fatto raggiungere il diploma come ai miei fratelli. Per realizzare la mia passione sono anche scappata di casa e oggi sono molto felice di aver fatto il lavoro che mi piaceva, con un trasporto e un amore per me grandi». Ha visto nascere almeno cinquemila bambini: «Delle donne che ho seguito diventi madre e sorella maggiore». A novembre Gabriella andrà un mese a Lima in Perù con la Caritas: «Mi dedicherò al volontariato, lavorerò nei distretti, negli ospedali, nelle abitazioni». La lavoratrice è stata caldamente salutata e ringraziata dal primario Carlo Dorizzi. —

N.C.


Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi