Ottantenne vittima di estorsione dopo il sesso in chat

Anziano di Camposampiero si era fatto mandare da due ragazze albanesi le foto di loro nude, in cambio di ricariche di Postepay per 1.500 euro. A sua volta aveva mandato proprie foto osé, che loro minacciavano di divulgare in rete se non avesse inviato altri soldi 

CAMPOSAMPIERO. I carabinieri di Camposampiero hanno denunciato S.A., 23 anni, romena residente a Besozzo (Varese) ma domiciliata a Vogogna (Verbania), cameriera stagionale e P.A. 27 anni, albanese anche lei, domiciliata a Vogogna, che dall'estate del 2018 avevano intrattenuto rapporti via chat con un ottantenne di Camposampiero, il quale ricaricava loro la Postepay in cambio di foto di loro nude. Lui ricambiava con sue foto.

In totale, l'anziano aveva versato loro 1.500 euro di ricariche. Poi lui si è stufato, loro l'hanno ricattato minacciando di diffondere le sue foto e gli hanno chiesto 300 euro per chiudere la faccenda. Lui le ha denunciate. I carabinieri di Premosello Chiovenda sono andati a casa delle due e hanno trovato telefoni, postepay e foto dell'anziano e hanno sequestrato tutto. 

Focaccia integrale alla farina di lenticchie

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi