Maschio Gaspardo sotto scacco: serve il via libera di 24 banche

A dicembre è scaduto l’accordo sull’esposizione debitoria da 240 milioni. E sul gruppo volteggiano i fondi, interessati a sfilare il controllo alla famiglia