Elezioni comunali del 26 maggio, depositate liste e simboli

Si vota in 56 municipalità: quattro comuni sopra i 15 mila abitanti e tre possibili ballottaggi a Selvazzano, Monselice e Cadoneghe

PADOVA. Sono 56 i Comuni padovani che il 26 maggio rinnoveranno il consiglio comunale. Complessivamente, nella tornata amministrativa abbinata alle elezioni Europee, 349.288 abitanti (il dato si rifà al censimento del 2011). Quattro sono i Comuni con più di 15 mila abitanti.

Solo in tre però si profila l’eventualità di andare al ballottaggio il 9 maggio. A Rubano, infatti, sono in lizza due candidati sindaci e sei liste: il primo turno, insomma, dovrebbe già designare il sindaco. A Selvazzano si presentano quattro candidati sindaci e dieci liste. A Monselice sono in pista sette candidati sindaci e 16 liste. A Cadoneghe puntano alla fascia tricolore sei candidati primi cittadini e 14 liste. Complessivamente, nei Comuni maggiori, i candidati sindaci sono 19; le liste assommano invece a 36.

Nei 52 Comuni con meno di 15.000 abitanti, dove vince chi ottiene un voto in più degli avversari, sono invece in pista 123 liste e altrettanti candidati sindaci.

Va segnalato che in otto Comuni gli elettori troveranno sulla scheda un solo nominativo: a Cervarese Santa Croce, Piacenza d’Adige, Urbana, Villa Estense, Casale di Scodosia, Arre, Correzzola e Masi.  

  

Tartellette di frolla ai ceci con kiwi, avocado e yogurt

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi