«La legittima difesa è una buona legge»