Tra diritti e codice rosso l’unica opposizione è donna