Sinloc, una joint venture sul risparmio energetico

PADOVA. Sinloc e lo European Energy Efficiency Fund (Eeef) insieme per l’efficienza energetica degli edifici pubblici universitari e della sanità. A comunicarlo la stessa Sinloc, la società padovana di consulenza e investimento, che annuncia una joint venture con Eeef, fondo istituito dalla Commissione Europea in collaborazione con la Bei.

Un fondo nato per supportare e promuovere la sostenibilità energetica nel settore pubblico e per le comunità locali, attraverso il finanziamento di progetti per l’efficienza energetica, le energie rinnovabili e i sistemi di trasporto pulito.


Nasce così Smart H&U (“Ospedali e Università intelligenti”) holding finanziaria con un capitale di rischio iniziale pari a 15 milioni di euro che prevede di investire in progetti dall’impatto positivo sulle comunità locali e l’ambiente. «Con questa partnership» si legge in una nota diffusa ieri da Sinloc «si potranno realizzare importanti progetti attraverso l’utilizzo delle tecnologie ad oggi maggiormente affidabili». —

R.S.



Video del giorno

Egitto, finiti gli scavi a Luxor: nel Viale delle Sfingi si potranno ammirare 1200 statue in 3 chilometri

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi