Calcio, è un altro Padova: 3-0 al Verona 

Derby bellissimo, tifosi entusiasti dei nuovi arrivi: doppietta di Mbakogu al suo ritorno in biancoscudato 

PADOVA. Il Padova risorge all’improvviso e fa vivere ai 9mila dell’Euganeo la giornata più entusiasmante della stagione.

Se il buongiorno si vede dal mattino la rivoluzione del mercato di gennaio sembra essere servita, visto che alla prima partita del 2019 i biancoscudati schiantano la corazzata Hellas Verona con un perentorio 3-0.

È il derby di Jerry Mbakogu che all’esordio dopo il suo ritorno a Padova timbra la doppietta decisiva.

L’attaccante nigeriano sblocca il risultato al 13’ del primo tempo, di testa su cross di Longhi, e segna il raddoppio all’8’ della ripresa, mettendo in rete da due passi l’assisti di Bonazzoli, quest’ultimo probabilmente il migliore in campo.

A completare la festa un altro nuovo acquisto, Morganella, in rete al 23’ del secondo tempo con un destro da fuori. Il Verona si fa pericoloso solo nel finale, ma per l’Hellas non è proprio giornata visto che al 37’ Minelli para un calcio di rigore a Pazzini. Il Padova torna così a vincere all’Euganeo dopo quasi cinque mesi, abbandonando l’ultimo posto in classifica e balzando a un solo punto dai playout.

Video del giorno

Padova, il sindaco e la giunta di ronda al Portello per controllare la movida

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi