Bob Sinclar, lo show di Natale a Padova: discoteca in piazza per 15mila

L'atteso evento con la musica del disc jockey francese: traffico congestionato, imponenti misure di sicurezza ma tutto fila liscio 

PADOVA. La serata più attesa del Natale padovano è arrivata: a un anno dall’acclamato dj set di Giorgio Moroder ieri (giovedì 20 dicembre) sera si è replicato in grande con la stella della house music Bob Sinclar. Erano diecimila i fan attesi tra piazza Garibaldi e il liston e la previsione è stata, secondo prime stime, superata: in 15mila hanno affrontato il freddo per ballare in piazza al ritmo delle grandi hit del disk jockey francese.

Padova, musica a Natale con Bob Sinclar: l'inizio dello show

L’ASSALTO A performance iniziata erano ancora molte le persone in coda per entrare nel parterre. Il centro è stato invaso da migliaia di amanti della musica. Alle 19.30 fan già in coda per conquistare uno spazio sotto il palco.

Con l’avvicinarsi delle 22 e l’inizio dell’esibizione dell’ospite speciale, l’area è andata riempiendosi. Alle 22.15 Bob Sinclar ha fatto il suo ingresso trionfale: per un’ora e mezza è stato spettacolo puro. Passa in rassegna tutte le sue hit, dalle più famose degli anni d’oro fino alle più recenti. I fan si sono accalcati fino a piazza Cavour per godere dello spettacolo dal maxi schermo.

ENTUSIASMO Vigilanza attentissima a mantenere sgombre le vie di fuga, sia dal lato di via San Fermo che verso porta Altinate. Entusiasti l’assessore Antonio Bressa e il sindaco Sergio Giordani. «L’evento dimostra che Padova è davvero capitale della musica con un testimonial d’eccezione. Abbiamo superato l’obiettivo delle diecimila presenze, budget più che giustificato» afferma l’assessore. «Un motivo per amare ancor più questa città meravigliosa» chiosa il primo cittadino.

Bob Sinclar, dj-set in piazza a Padova: fra il pubblico

SICUREZZA  Rigidissime le misure di sicurezza, potenziate in vista dell’evento dopo le tragedie di Corinaldo e Strasburgo. Occhi puntati sulle bombolette di spray urticante e su tutti gli oggetti ritenuti pericolosi prontamente sequestrati. Tutti i partecipanti sono stati controllati con i metal detector dai trenta addetti. Gli spettatori del parterre sono stati fatti passare attraverso apposite transenne, tanto che l’entrata di Sinclar è stata posticipata di qualche minuto. A queste si sono aggiunti i new jersey anti veicolo piazzati lungo le via d’accesso alla piazza e gli oltre cinquanta agenti in campo insieme al personale di primo soccorso.

Bob Sinclar a Padova: lo spettacolo visto dall'alto

VIABILITA' Massima attenzione anche per il deflusso: la prova del nove era quella della viabilità, inevitabilmente congestionata già dal tardo pomeriggio. Con la chiusura delle vie limitrofe a piazza Garibaldi l’area di corso Milano è quella che più ha sofferto, complice anche il periodo natalizio. Prima delle transenne che delimitavano l’area chiusa, ogni spazio disponibile era occupato da veicoli posteggiati. La maggior parte dei partecipanti è arrivata a piedi o in bicicletta, ma il traffico è stato notevole. Scena pressoché identica al termine dell’evento, con code a tratti soprattutto nella parte ovest del capoluogo in direzione delle tangenziali. —

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi